Seleziona una pagina

Scopri Idee, Modelli e Prezzi delle Luci da Esterno a LED da usare nell’Illuminazione per Giardino al fine di valorizzare i tuoi spazi verdi fuori casa.

Acquistare una fornitura di qualità per i prodotti di illuminazione per giardino a LED permette anche di risparmiare sui consumi garantendo una lunga durata di vita ai dispositivi. La tendenza dei consumatori a scegliere Lampade da Esterno che funzionano con luci a LED per il proprio spazio verde è in forte crescita.

Questo articolo è una guida dove troverai una Introduzione alle caratteristiche, vantaggi ed anche qualche consiglio su come Acquistare la migliore illuminazione per Giardino a LED.

Nella seconda parte troverai Soluzioni e Modelli di Luci per Giardino a LED e qualche idea per fornirti buoni spunti. Inoltre troverai per L’illuminazione Giardino Prezzi al di sotto dei quali non sottostare per scegliere una prodotto Discreto.

Illuminazione per Giardino a LED

In generale prima di apprestarsi a considerare un progetto di illuminazione per giardino a LED è bene considerare due aspetti fondamentali: è necessario individuare i punti focali all’interno del nostro giardino e illuminarli con sorgenti luminose LED adatte allo scopo, e contemporaneamente cercare di enfatizzare il rapporto tra elementi vegetali e l’architettura.

Il tipo di dispositivo LED che sceglierete potrà essere di stile minimale e che quasi scompare nella vegetazione o nel terreno, oppure avere una forma più eclettica e di effetto, magari scegliendo qualcosa di Industrial chic, o di romantico, garantendovi un’illuminazione giardino moderna e di design.

Nonostante spesso si preferisca scegliere un dispositivo luminoso LED in base all’estetica, il punto su cui focalizzare l’attenzione nella fase iniziale dell’acquisto dovrebbe sempre essere l’importanza che l’azienda produttrice dà ai controlli e alla qualità dei materiali utilizzati.

Sovente purtroppo è capitato di trovarsi davanti a dispositivi luminosi LED estremamente economici ma di pessima fattura che smettevano di funzionare perché mal progettati per lavorare all’esterno.

Importantissimo diventa quindi scegliere aziende che preferiscano lavorare a prodotti LED altamente performanti, duraturi e con un buon IP.

Bassi Consumi con le Lampade LED da Giardino

Perfette in ogni circostanza, le luci da giardino a LED sono più efficienti, hanno una durata maggiore e sono più sostenibili rispetto alle comuni lampadine a incandescenza.

L’efficienza luminosa è il rapporto tra il flusso luminoso e la potenza radiante e si misura in lumen/watt. I LED attuali sono in grado di arrivare a un’efficienza luminosa fino a 220 Lm/W (ma questo valore è in continua crescita) contro i 13 lm/w delle lampade a incandescenza, i 20 lm/w di quelle alogene e i 60/80 lm/w di quelle fluorescenti.

Grazie all’elevata luminosità rapportata a un’evidente diminuzione dei costi, sono destinate a rimpiazzare col tempo le lampade tradizionali ad incandescenza e le lampade fluorescenti (sia compatte che al neon): per esempio l’illuminazione equivalente di una comune lampada al neon che consuma 40 W può essere ottenuto con una LED da 17 W. Ne consegue che ci sarà un risparmio immediato sulla bolletta.

Sostituire il vecchio impianto luci con un impianto di illuminazione per giardino a LED si rivela quindi la soluzione migliore se si vuole puntare all’efficienza e senza rinunciare al risparmio.

L’Illuminazione Giardino a LED richiede poca Manutenzione

Un LED è sostanzialmente un piccolo chip collocato all’interno di un involucro di resina epossidica che lo rende molto resistente. Non utilizza componenti fragili come il vetro ed è capace di sopportare urti, vibrazioni e alte temperature.

Un altro vantaggio delle luci LED è quello di conservare il 70% dell’irradiazione luminosa iniziale persino dopo 50.000 ore di utilizzo. Una volta raggiunto tale periodo di attività non necessariamente devono essere sostituite, anzi a meno che la diminuzione di luce non crei disagi, possono essere utilizzate fino al completo calo della luminosità, stimata in circa 100.000 ore.

Una lampadina a LED ha in media una durata di vita 10 volte più lunga rispetto a una lampadina fluorescente. Optare per un impianto di illuminazione per giardino a LED ci farà risparmiare in termini di costi di manutenzione.

Luci per Giardino a LED e Smart Lighting

Progettare un sistema illuminotecnico outdoor richiede sempre più competenze informatiche e le migliori soluzioni arrivano dai brand più innovativi, i quali forniscono sia prodotti, ma anche dispositivi LED digitali che consentono un uso flessibile dell’illuminazione da giardino.

In commercio esistono app dall’interfaccia immediata e intuitiva per la gestione di apparecchi singoli, a gruppi e di scenari di luce: riconoscono i dispositivi LED installati e ne consentono la gestione delle performance, inoltre sono in grado di modificare in tempo reale non solo l’intensità della luce ma anche di utilizzare scenari preimpostati o crearne di nuovi.

Per fare un esempio, uno degli elementi più scenografici che si può trovare in un giardino è la fontana. Per pianificare nel modo migliore un progetto di illuminazione da giardino a LED che la renda protagonista occorre accostare alle procedure idrauliche le tecnologie informatiche ed elettroniche più evolute, in modo da gestire sia le variazioni del getto d’acqua che la luminosità.

Scegliere la giusta Temperatura di Colore per Illuminare il Giardino a LED

Come per le comuni lampadine, anche per i LED è possibile scegliere la temperatura del colore che meglio si adatta al miglioramento del nostro giardino.

La luce calda (inferiore ai 3300 Kelvin) si presenta riposante, con sfumature che variano dal rossiccio, all’arancione, al giallo.
La luce neutra (compresa tra i 3300 e i 5300 Kelvin) tende prevalentemente al bianco ed è quella che meglio si adatta al funzionamento dei nostri occhi.

La luce fredda (oltre i 5300 Kelvin) è sconsigliata per ambienti esterni e tende invece al bluastro.

Importante da tenere in considerazione è anche l’omogeneità della luminosità. Se si opta per una scelta monocromatica tendente alle luce calda è importante non mischiarla con quella fredda e viceversa. Infatti il passaggio da un’area con luci LED tendenti al giallo ad una con luci LED tendenti all’azzurro verrà percepito dal corpo con immediato disagio.

Quando preferire i Moduli LED alle Lampadine?

È bene ricordare che oltre alle comuni lampadine LED si possono usare anche i moduli LED. Con questo termine si definisce in realtà una vasta gamma di prodotti: i più semplici sono costituiti da un insieme di pochi LED assemblati su un circuito stampato fino ad arrivare a soluzioni complete di pilotaggio, gestione termica, parti ottiche e connettori.

I moduli LED si differenziano grazie a un livello di efficienza e durata ancora maggiori. Non solo, persino la qualità dell’illuminazione è migliore.

Gli svantaggi dell’Illuminazione da Giardino LED a Energia Solare

Spesso consigliati negli articoli riguardanti l’illuminazione giardino a LED, i dispositivi LED a energia solare possono comportare alcuni svantaggi. Il grado di intensità della luce infatti risulta minore rispetto a una comune fonte luminosa a LED e il risparmio in termini di costi è minimo.

Un lampione da giardino LED con pannelli solari, ad esempio, ha un costo decisamente più elevato rispetto a uno tradizionale a LED e in media ci vogliono anni per rientrare nelle spese affrontate per l’acquisto, senza contare un evidente diminuzione dell’efficienza nell’uso di tutti i giorni.

Inoltre, se teniamo in considerazione che i consumi energetici di un giardino sono in media piuttosto contenuti se utilizziamo luci da giardino LED, non conviene propendere per la soluzione a pannelli solari. Tanto più che per questo tipo di fonti luminose non sono previsti incentivi fiscali come invece per i comuni impianti a LED.

Scegliere un tipo di illuminazione da giardino solare significa poi dipendere dalla potenza di irraggiamento solare ed è inevitabile che in una giornata con scarsa luminosità, il lampione o in generale la fonte LED luminosa scelta, si comporterà diversamente rispetto a come farebbe in una giornata assolata, risultando meno potente.

Affinché ne sia garantito un buon uso inoltre, è fortemente sconsigliato scegliere di collocare un palo LED a energia solare in una zona ombreggiata e ciò ne limita parecchio l’uso e ne complica il posizionamento in armonia col resto dell’impianto.

Un ulteriore nota dolente riguarda poi la parte estetica. Avendo necessità di funzionare tramite pannelli solari, essi sono ovviamente collocati bene in vista rispetto al design dell’elemento luminoso, il che ne rende poco piacevole e disarmonico l’aspetto, a differenza dei comuni pali LED che invece vantano un gusto decisamente migliore.

Idee di Illuminazione per Giardino a LED

Una volta stabilite quelle che sono le aree che vogliamo illuminare con le luci LED, è importante capire quali sono i modelli di lampada più adatti in base alle nostre esigenze e la collocazione migliore.

Dovremo quindi calcolare preventivamente la forma e l’aspetto della vegetazione, se è fitta, rada ecc… e il colore del fogliame.

Per punti di osservazione ravvicinati è consigliabile trattare ogni soggetto in maniera individuale, per gli elementi più lontani invece è possibile scegliere un’illuminazione d’insieme. La quantità di luce usata deve essere ben equilibrata, non risultare né scarsa né eccessiva e ci deve essere un buon equilibrio tra le zone illuminate e quelle al buio.

Per gli alberi solitamente si opta per un’illuminazione dal basso verso l’alto e possono essere aggiunti dei proiettori LED sui rami a patto che non si danneggino le piante. Per i cespugli bassi è preferibile scegliere faretti LED che, al contrario, proiettino la luce solo verso il basso.

Come scegliere quindi i dispositivi luminosi LED più idonei per illuminare il nostro giardino?
Qui di seguito qualche idea di impianto luci giardino con esempi di prezzi. Sono state prese in considerazione solamente attrezzature professionali che utilizzano materiali di buona qualità e certificazioni adeguate.

Faretto Segnapassi interrato LED per Illuminare Viali e Perimetri

Il faretto LED è una soluzione ornamentale raffinata ed elegante ideale per tracciare un percorso e non solo. Le luci interrate da giardino LED sono indicate per illuminare viottoli, il bordo di una piscina, il perimetro di un prato, una scalinata o per valorizzare delle aiuole.

Pensato sia per l’uso al coperto che per aree posizionate all’esterno, è consigliabile scegliere il faretto LED in base al contesto e alla posizione, possibilmente con un grado di protezione IP68 per non renderlo vulnerabile all’ingresso di acqua e polvere. Si fissa facilmente nella ghiaia o nel terreno e ha un fascio di luce non fastidioso alla vista.

Il faretto segnapassi da giardino a LED è ideale per rendere visibile e sicuro un percorso consentendo un maggiore orientamento alle persone che vi transitano ed evitare cadute o inciampi. Si trova in svariate forme e dimensioni e oltre ad avere una funzione pratica, valorizza l’area illuminata facendo risaltare i dettagli delle architetture.

Il prezzo si aggira intorno ai 60/70 euro. Considerando l’ambiente umido nel quale dovrà essere posizionato il faretto segnapassi LED, non sono assolutamente consigliati i modelli più economici spesso costituiti da materiali che non rendono longevo il dispositivo scelto.

Faretto LED a Picchetto per Illuminare Piante Giardino

Come suggerisce il nome, l’installazione di questo tipo di faretto LED è molto rapida. È sufficiente infatti piantarlo nel terreno e può essere spostato facilmente e in poco tempo.

Il faretto LED a picchetto è sicuramente una soluzione funzionale perché il getto luminoso e la relativa intensità possono essere regolati per ottenere risultati d’impatto sulle chiome degli alberi.
Le luci da giardino LED non attirano gli insetti e possono essere utilizzate per evidenziare elementi che di giorno non risaltano particolarmente.

Il fascio luminoso è solitamente dal basso verso l’alto, con i faretti LED posizionati alla base dell’albero o del cespuglio, ma in commercio si trovano modelli orientabili che permettono una diffusione a 360°.

Come per le luci interrate da giardino LED, anche in questo caso è essenziale sceglierli con una buona resistenza per evitare che spruzzi derivanti dal sistema di irrigazione possano comprometterli.

Il faretto LED a picchetto trova un’ulteriore collocazione vicino ai classici lampioni da giardino e consente di realizzare un’illuminazione LED funzionale e d’effetto.
Una delle soluzioni più economiche è senz’altro questa, si parte infatti da cifre che viaggiano intorno ai 30/40 euro.

Faretto da Incasso LED per Illuminare Puri perimetrali e Facciate Esterne

Il faretto LED da incasso è la soluzione più comune per valorizzare particolari elementi architettonici come ad esempio muri di cinta o più semplicemente le pareti vicine al giardino. È un dispositivo luminoso molto discreto poiché la struttura rimane nascosta alla vista e si inserisce nel pavimento o nel terreno.

Garantisce sempre un effetto molto particolare ed è adatto sia per contesti più classici che per quelli più moderni. Alcune soluzioni sono orientabili così da poter spostare il fascio luminoso in base alle esigenze.

Il faretto LED da incasso può essere usato anche in maniera più funzionale per esempio come fonte luminosa per illuminare maggiormente scale e zone limitrofe della casa.

Il costo è mediamente intorno ai 60 euro e come per il faretto segnapassi LED è consigliato sceglierlo con un elevato grado di protezione (IP).

Lampada da Soffitto LED per Illuminare Gazebo

Ideale per illuminare un gazebo, la lampada LED da soffitto è ottima se posizionata sopra un tavolo. Illumina l’ambiente circostante ed è utile per garantire una luce ottimale per pranzi o cene.

Ha prezzi molto differenti a seconda del modello, indicativamente si trova dai 100 euro in su ma per i modelli più particolari e di design si può arrivare a cifre più alte.

Lampada da Parete LED per valorizzare le Superfici Irregolari

La lampada da parete LED è una delle scelte più comuni. È indicata soprattutto per illuminare una porzione di giardino, solitamente quella più vicina al garage o all’ingresso, se si abita in una zona isolata.

La presenza di luci da giardino LED sempre accese vicino all’entrata di casa aiuta a tenere a distanza ladri e malintenzionati. Per regalare al vostro cortile un’illuminazione giardino moderna, si può scegliere una lampada LED con un design esclusivo che attiri l’attenzione.

Questo tipo di illuminazione a LED può essere usata anche per esaltare superfici che presentano una texture lavorata, come ad esempio un muro in pietra.

Gli apparecchi luminosi LED, se posizionati vicino a una parete o a un elemento decorativo, sono in grado di far risaltare una trama particolare e creano dei suggestivi giochi di luce-ombra sulla facciata.

I prezzi, come per le lampade da soffitto, sono variabili a seconda del design e della qualità dei materiali. Per i modelli più piccoli si viaggia intorno ai 50 euro.

Sfera Luminosa LED per un’Illuminazione Giardino da fiaba

Si trova in varie dimensioni e richiama immediatamente uno stile fiabesco: è la sfera luminosa LED. Offre la possibilità di creare effetti scenografici a seconda dell’utilizzo: si può sparpagliare in giro per il prato oppure raggrupparne un po’ in un’unica zona, in entrambi i casi fa subito sognare.

Un’altra idea originale se si possiede una piscina è quella di valutare la sfera galleggiante. È senza fili e senza batterie, consuma come uno smartphone e si ricarica velocemente. La possibilità, tramite telecomando, di modificare il colore a distanza permetterà di realizzare bellissimi spettacoli di luci in giardino.

Le sfere luminose LED classiche si trovano, a seconda della grandezza, a prezzi che possono andare dai 60 euro per quelle più piccole (25 cm di diametro), fino ai 900/1000 per i modelli più grandi, di diametro superiore al metro.

Cascata Luminosa LED per Illuminare il Giardino durate le Feste

La cascata luminosa LED è perfetta se si vuole dare ampio risalto a una parete, magari ricoperta da rampicanti, o a un pergolato. Può essere adottata come soluzione scenografica d’effetto per la riuscita di un party o essere usata per illuminare un giardino a LED per il periodo natalizio.

È disponibile in varie misure, non particolarmente costosa, si aggira di solito tra i 40 e i 70 euro per i modelli lunghi fino a 2/3 metri, fino ad arrivare ai modelli più esclusivi (cascata a tenda) che ne aumentano la spesa.

Vaso Giardino Luminoso LED per Piante

Ultimamente i vasi luminosi sono di gran tendenza e rappresentano un modo originale di illuminare un giardino utilizzando luci LED. Sono spesso realizzati in resina plastica per renderli anche resistenti.

Sono un ottimo esempio di illuminazione giardino moderna e i modelli più recenti permettono di cambiare colore regalando un senso di serenità allo spettatore sfruttando i principi della cromoterapia.

Il costo di un vaso luminoso LED varia in base alla grandezza, se di buona qualità e di medie dimensioni non scende comunque sotto i 100 euro.

Palo da Giardino LED per Illuminare Viali e Fontane

Che sia posizionato lungo il vialetto di casa per dare un senso di accoglienza, piazzato nel prato come punto luce, disposto a sottolineare i contorni di un’aiuola oppure collocato all’interno di una fontana per sfruttare i giochi di luce riflessi nell’acqua, il palo per illuminazione LED è tra le soluzioni più comuni e apprezzate per regalare al proprio giardino un tocco fine ed elegante.

Esistono diverse dimensioni di lampione da giardino LED e in giro se ne trovano esempi dal design particolare, più o meno vistoso, in grado di aggiungere un tocco di modernità al nostro giardino.

Dal punto di vista della spesa, il palo LED è una soluzione più costosa rispetto alle precedenti e se di buona fattura e di media grandezza non è reperibile sotto i 100/150 euro.

Lanterna con Candele LED per Illuminare Zone Relax

Che siano di grandi o di piccole dimensioni, le lanterne LED sono una delle soluzioni più indicate per dare alla vostra casa e al vostro giardino un tocco ShabbyChic. Sono facili da spostare e facilmente collocabili sia su una superficie piana che appese ad una parete.

Le lanterne LED sono ideali per essere posizionate vicino a una zona relax per mettere in risalto amache e poltroncine o su un tavolo per creare l’atmosfera giusta per una cena romantica.

Perfette anche se usate in combinazione con una piantana che ne aumenta l’importanza, le lanterne LED renderanno un ambiente subito romantico e vi garantiranno un’illuminazione giardino soffusa.

Il prezzo solitamente oscilla tra i 30 e i 70/80 euro circa.

Barre LED per Illuminare Tettoie, Scale e Verande

Utilizzate solitamente per valorizzare l’ambiente attraverso la retroilluminazione, le barre LED trovano diversi utilizzi se sapientemente disposte.

Possiamo decidere di fissare le barre LED al soffitto di una tettoia per creare lampadari minimali o usarle per valorizzare maggiormente le architetture. Se disposte sul pavimento lungo il perimetro di una veranda regaleranno allo spazio esterno un’aria di modernità e contribuiranno a rischiarare le zone buie garantendo maggior sicurezza.

Le barre LED inoltre vedono un ottimo utilizzo per segnalare i gradini di una scalinata o ancora i bordi di un vialetto per renderlo più visibile. Sono ideali se si possiede una piscina e se installate a bordo vasca le barre LED contribuiranno ad enfatizzarne il design grazie a un’illuminazione discreta.

Il costo delle barre LED è al metro, se ne prendiamo come esempio una da 1500 lumen il prezzo si aggirerà sui 40/50 euro circa. In commercio esistono tuttavia modelli molto più potenti che hanno costi più elevati.

Installazione Impianto di Illuminazione a LED per Giardino

Sebbene installare da soli un impianto luci a LED per Giardino non sia impresa impossibile se si ha un po’ di manualità e conoscenza del settore, è sempre consigliabile rivolgersi a uno specialista che saprà indicarci soluzioni ottimali ed avrà un’ottica generale più esperta.

Proprio perché è la progettazione dell’impianto di Illuminazione a LED ( spesso in bassa tensione ) in sé a richiedere più competenza, il rischio di elaborare una pianificazione sbagliata è dietro l’angolo.

Il prezzo di un impianto di Illuminazione Esterna per Casa e Giardino a LED varia ovviamente in base al numero di Punti Luce che lo compongono. In genere si paga 50-70 euro a punto luce tuttavia l’estensione del giardino da illuminare, la tipologia di terreno ed altri fattori incideranno più o meno sul costo finale dell’impianto.

Correlati